MIRTO BALIANI / CaCO3 / ALESSIO BUTTAZZONI

Mirto Baliani (Roma, 1977) è musicista, compositore, sound designer, illustratore e dj.
Dal 1997 ad oggi ha scritto musiche e creato universi sonori per oltre quaranta produzioni che vanno dal teatro alla danza, da programmi radiofonici a documentari e cortometraggi fino a sonorizzazioni per mostre e performances. Sue composizioni sono state eseguite all’Auditorium Parco della Musica di Roma, al Toneelhuis di Anversa, al MBZ Music Biennale Zagreb, nei teatri di Sarajevo, Bruxelles, Belgrado, Berlino, Nairobi, Lisbona, San Paolo e nei principali italiani. Dal 2001 cura musiche e tessuti sonori per gli spettacoli della compagnia Fanny & Alexander. Nel 2011 dà vita a una personale ricerca teatrale sulla natura del suono e il suo rapporto con la materia. La prima tappa di questo percorso è Fuocofatuo, un concerto per oggetti e piastre da cucina su partitura di calore. Con China vs Tibet ha continuato questa ricerca con la costruzione di una nuova drammaturgia musicale.

www.mirtobaliani.com

CaCO3 è un gruppo artistico fondato da niko Ferreira da Silva (Ravenna, 1976), Giuseppe Donnaloia (Martina Franca, Italia, 1976) e Pavlos Mavromatidis (Kavala, Grecia, 1979) nel 2006.

www.caco3studio.com

Alessio Buttazzoni (Udine, 1974). . Friulano d’origine, vive stabilmente a Ravenna da diversi anni. Si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali presso l’università di Bologna, specializzato in Musicologia all’università di Udine e diplomato in strumenti a percussione presso il Conservatorio di Cesena. Dal 2005 insegna nella scuola pubblica, inizialmente con incarichi di docenza in Lettere ed Educazione Musicale, è approdato poi all’insegnamento di batteria e strumenti a percussione, incarico che attualmente ricopre negli indirizzi musicali di due istituti comprensivi della provincia (Faenza e Cervia).
Insegna strumento anche presso due scuole private (Liceo Musicale Pinza di Ravenna e Scuola di musica Contarini di Russi) e ha svolto attività di maestro collaboratore per Ravenna Manifestazioni.
Da sempre coltiva un particolare interesse per l’acustica, ha approfondito l’argomento durante gli studi universitari, per poi laurearsi con una tesi sulle caratteristiche vibrazionali e sonore del timpano orchestrale. Ha partecipato come relatore a convegni del settore e pubblicato articoli riguardanti l’acustica e la fisica vibrazionale.