::CESENA 7 OTTOBRE::

“Il Bonci dei piccoli….il teatro aperto alla città”

per bambini/e dai 5 agli 11 anni e adulti

 

TEATRO BONCI Piazza M. Guidazzi, 9

Immaginiamo un teatro che parte dai più piccoli per aprirsi alla città. Un teatro che si fa spazio d’incontro e riscoperta di un luogo che è parte fondante dell’identità culturale della propria comunità. Immaginiamo che fin dalla prima infanzia si possa abitare questo spazio attivando sguardi nuovi e proponendo modalità di attraversamento trasversale dei suoi spazi. BIM! rinnova per il terzo anno consecutivo il desiderio di creare una tappa del festival negli spazi del teatro, attivando il coinvolgimento di artisti capaci di proporre visioni inedite del teatro facendo nascere esperienze multidisciplinari e polisensoriali itineranti. Un palcoscenico rovesciato al contrario, camerini, barcaccia, sottopalco, loggione, platea. Ogni spazio del teatro diventa tappa di un percorso itinerante per il coinvolgimento attivo di un pubblico di bambini/e e adulti insieme.

ore 15.30 e 16.30 (dur. 40’)

MASSIMO CAROZZI

Sonos Animalia

un viaggio sonoro alla scoperta delle voci degli animali, e dell’ambiente sonoro che li ospita.

 Sonos Animalia è un documentario sonoro e un ascolto guidato presentato dal vivo da Massimo Carozzi. Chiudendo gli occhi e mettendosi in ascolto, lasciandosi guidare dalle voci e dai suoni, sarà possibile viaggiare attorno ai quattro continenti, alla scoperta del mondo sonoro animale, a tratti familiare e più spesso misterioso.

ore 15.30 e 16.30 (dur. 40’)

VALENTINA PAGLIARANI / Katrièm e SIMONE MEME’

Bosco inverso | studio #01#

percorso narrativo e installazione interattiva

testi e performance: Valentina Pagliarani

live visual: Simone Memè

suono: Glauco Salvo

realizzazione: Katrièm Associazione

un ringraziamento a: Garraffo TeatroTerra

 Bosco inverso è uno spazio di narrazione ed esplorazione ludica e polisensoriale di un chimerico bosco, all’interno del quale vivono curiosi animali che ribaltano ogni “normalità”, lasciando immaginare che lì ogni creatura possa essere al contempo se stessa e il suo “inverso”. Partiremo da un confine di terra tra il nord, il sud, l’ovest ed anche l’est e viaggeremo fino a quando ci ritroveremo in un punto di mare che non esiste in nessuna mappa geografica. E’ proprio lì che troveremo l’isola del Bosco Inverso, un luogo che è possibile raggiungere proprio perché surreale.

ore 17.30 (dur. 40’)

KINKALERI

Everyone Gets Lighter Kids | All!

performance

progetto, realizzazione Kinkaleri

con Marco Mazzoni

a cura di Massimo Conti

Kinkaleri riceve il sostegno di Mibact, – settore spettacolo, Regione Toscana

Performance sulla trasmissione dell’alfabeto gestuale inventato da Kinkaleri che dall’atto divulgativo diviene danza attraverso un misterioso linguaggio segreto; in un dispositivo sono presentati da un perfomer tutti gli elementi costitutivi del codice, fornendo ai più piccoli le possibili applicazioni che coinvolgono il corpo nella sua potenzialità comunicativa, portandoli a parlare attraverso un giocoso stratagemma coreografico.

dalle 15.30 alle 19.00 

GRIGIOSIRO

Gli alberi vecchi sono sostenuti da apposite stampelle e aiutati a fiorire. Sperimentazioni intorno al dono.

Progetto partecipato itinerante

 

Grigiosiro ha fatto del dono uno strumento potente del proprio lavoro artistico, e con l’arrivo dell’autunno ha pensato di rinnovare il “rito”. Grigiosiro vuole donare la sua esperienza e il suo tempo per realizzare la trasformazione “poetica” della porzione di una casa, di una terrazza, di un giardino. Per poterlo fare ha bisogno di lavorare con le altre persone. Chiunque abbia voglia di raccontare una storia legata alla casa, ed ha sempre sognato di avere qualcuno che potesse realizzare la trasformazione di quel luogo, non farà altro che spedire il racconto (Giorgia Valmorri Boris Bertolini piazza roverella, 8 Sorrivoli di Roncofreddo 47020 – FC) oppure raggiungere Grigiosiro nelle date di appuntamento di BIM! Microfestival. Grigiosiro sceglierà una storia e una persona che avrà in dono il tempo necessario per ideare il progetto e la sua realizzazione. A carico del vincitore le spese per i materiali scelti ed approvati, quelle per il viaggio, il vitto e l’alloggio.

Itinerante nelle seguenti date del festival:

6 ottobre Cesena /Galleria ex-pescheria dalle 16.00 alle 19.00

27.28 ottobre –Bologna / Serre dei giardini Margherita dalle 15.00 in poi